Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza e i nostri servizi. Se continui a navigare, accetterai l'uso di tali cookies.

Un requisito fondamentale per la terapia di neonati ed in particolare di neonati di basso peso alla nascita è quello di avere a disposizione un ambiente termo-controllato. Per assolvere lo scopo sono correntemente impiegati molti metodi che prevedono l’uso di vari tipi di apparecchiature, tra cui le più diffuse, oltre alle incubatrici, sono le isole neonatali, cioè, sistemi terapeutici aperti con riscaldamento radiante ad infrarossi.

isole neonatali

Queste ultime trovano sempre più il loro campo di utilizzo nelle terapie intensive e nelle sale parto. In realtà tale sistema, che permette un pronto accesso al neonato è il metodo più pratico ed efficiente per mantenere sia il corpo del bambino che il lettino alla temperatura più appropriata. Il sistema di riscaldamento a raggi infrarossi permette di ridurre al minimo la dispersione del calore, assicurando così il massimo comfort al neonato e stabilizzando il microclima dell’ambiente circostante. Se a ciò si aggiunge la silenziosità, si deduce che queste apparecchiature sono le più adatte ad assicurare al piccolo paziente il massimo benessere.

Le isole neonatali della serie ALHENA sono considerate ottimali anche per il personale “addetto ai lavori” perché permettono un più diretto controllo della temperatura, l’osservazione ed il libero accesso al bambino e di eseguire, in maniera ottimale, la rianimazione, l’ossigenoterapia e l’esecuzione di procedure mediche che richiedano l’intervento anche di più persone contemporaneamente.

Un requisito fondamentale per la terapia di neonati ed in particolare di neonati di basso peso alla nascita è quello di avere a disposizione un ambiente termo-controllato. Per assolvere lo scopo sono correntemente impiegati molti metodi che prevedono l’uso di vari tipi di apparecchiature, tra cui le più diffuse, oltre alle incubatrici, sono le isole neonatali, cioè, sistemi terapeutici aperti con riscaldamento radiante ad infrarossi.

isole neonatali

Queste ultime trovano sempre più il loro campo di utilizzo nelle terapie intensive e nelle sale parto. In realtà tale sistema, che permette un pronto accesso al neonato è il metodo più pratico ed efficiente per mantenere sia il corpo del bambino che il lettino alla temperatura più appropriata. Il sistema di riscaldamento a raggi infrarossi permette di ridurre al minimo la dispersione del calore, assicurando così il massimo comfort al neonato e stabilizzando il microclima dell’ambiente circostante. Se a ciò si aggiunge la silenziosità, si deduce che queste apparecchiature sono le più adatte ad assicurare al piccolo paziente il massimo benessere.

Le isole neonatali della serie ALHENA sono considerate ottimali anche per il personale “addetto ai lavori” perché permettono un più diretto controllo della temperatura, l’osservazione ed il libero accesso al bambino e di eseguire, in maniera ottimale, la rianimazione, l’ossigenoterapia e l’esecuzione di procedure mediche che richiedano l’intervento anche di più persone contemporaneamente.

Alhena e Alhena Plus

L’ Isola Neonatale ALHENA è la soluzione più innovativa disponibile sul mercato per fornire riscaldamento radiante sicuro. Un avanzato pannello di controllo elettronico permette l’accesso simultaneo a tutte le funzioni attraverso procedure a prova di errore, assicurando così la massima facilità d’uso. Esistono due modelli di tali isole neonatali: ALHENA ed ALHENA PLUS.

L'ALHENA ha diverse modalità disponibili di utilizzo:

  • MODALITÀ SERVO-CONTROLLATA: il livello di riscaldamento è controllato dal microprocessore;
  • MODALITÀ MANUALE: il livello di riscaldamento è impostato direttamente dall’utente;
  • MODALITÀ PRE-RISCALDAMENTO: il livello di riscaldamento è impostato automaticamente al 30% del riscaldamento massimo.

Alhena interaIl monitoraggio della temperatura del paziente beneficia di un sensore “skin” addizionale dedicato alla rivelazione della temperatura periferica, particolarmente utile anche in caso di parto gemellare. Le temperature, addominale e periferica del bambino così come la temperatura impostata (in modalità servo-controllata) o la percentuale di riscaldamento (in modalità manuale) sono visualizzate su display digitali dedicati. Un set completo di allarmi permette la massima sicurezza di operazione: i dispositivi sono forniti di allarmi visivi ed acustici di alta e bassa temperatura della pelle, malfunzionamento e/o disconnessione del sensore cutaneo e mancanza rete.
Il modulo di APGAR permette il monitoraggio dell’ indice di Apgar attraverso un temporizzatore digitale ed un segnale acustico ad intervalli di 1, 3 e 5 minuti dall’attivazione.
Il materassino termico AQUATHERM (opzionale) distribuisce in modo uniforme e confortevole calore al neonato grazie ad una lastra gel, è inoltre servocontrollato dal sistema operativo dell’apparecchiatura, garantendo l’assenza di temperature di contatto elevate.

La manovrabilità del LETTINO PAZIENTE, regolabile su un arco di 360° attraverso il sistema ROUND TILTING e dotato di spondine separatamente ribaltabili e rimovibili, si conferma caratteristica distintiva dei centri di terapia neonatale prodotti dalla GINEVRI. A richiesta, l'altezza dell'apparecchiatura può essere regolata elettricamente attraverso un attuatore con comando a pedale.

L'ALHENA PLUS, oltre ad avere tutte le caratteristiche e le funzioni dell'ALHENA, permette di effettuare FOTOTERAPIA con lampade LED Blue Special, permettendo un trattamento efficace dell’ittero neonatale, mentre l'ILLUMINAZIONE viene realizzata con lampade Daylight, permettendo l’osservazione accurata del bambino.

 

 

 

Per ulteriori informazioni e dettagli o per richiedere un preventivo contattaci.