Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza e i nostri servizi. Se continui a navigare, accetterai l'uso di tali cookies.

 

La gamma di lampade GINEVRI garantisce al reparto la massima possibilità di scelta nella cura dell'iperbilirubinemia e dell'ipotermia del neonato. La nuova linea di lampade GINEVRI è il risultato dei recenti studi effettuati sull’efficacia dei nuovi Power Led per la cura della iperbilirubinemia neonatale.

lampade fototerapia

Le lampade riscaldanti sono progettate per il trattamento dei neonati ipotermici su lettini, fasciatoi o banchi di cura neonatali. L'innovazione ha portato alla realizzazione di lampade che combinano fototerapia e riscaldamento, fino alla configurazione unica nel suo genere di doppia fototerapia e riscaldamento. Inoltre la lampada per fototerapia da tavolo permette di effettuare terapia anche mentre il neonato si trova tra le braccia della madre, riducendo eventuali effetti traumatici da distacco.

 

La gamma di lampade GINEVRI garantisce al reparto la massima possibilità di scelta nella cura dell'iperbilirubinemia e dell'ipotermia del neonato. La nuova linea di lampade GINEVRI è il risultato dei recenti studi effettuati sull’efficacia dei nuovi Power Led per la cura della iperbilirubinemia neonatale.

lampade fototerapia

Le lampade riscaldanti sono progettate per il trattamento dei neonati ipotermici su lettini, fasciatoi o banchi di cura neonatali. L'innovazione ha portato alla realizzazione di lampade che combinano fototerapia e riscaldamento, fino alla configurazione unica nel suo genere di doppia fototerapia e riscaldamento. Inoltre la lampada per fototerapia da tavolo permette di effettuare terapia anche mentre il neonato si trova tra le braccia della madre, riducendo eventuali effetti traumatici da distacco.

Naos e Naos Plus

Naos singLe nuove lampade NAOS sono il risultato dei recenti studi effettuati sull’efficacia dei nuovi Power Led per la cura della iperbilirubinemia neonatale. La ricerca in questo campo ha permesso la creazione della nuova linea di apparecchiature GINEVRI per fototerapia. Le nuove lampade sono dotate di 6 Power Led blu per il trattamento dell’ittero neonatale che irradiano un’energia luminosa con lunghezza d’onda centrata attorno ai 455 nm. La potenza risultante, 5 o 6 volte superiore a quella delle lampade fluorescenti Blu Special, incrementa enormemente l’efficacia di trattamento.
L’illuminazione avviene attra-verso 4 Led bianchi Daylight che permettono l’osservazione accurata del neonato.

La nuova linea delle lampade di fototerapia si presenta nelle due versioni NAOS e NAOS PLUS.
La NAOS PLUS ha un modulo elettronico che controlla tutte le funzioni di fototerapia e di illuminazione e permette di gestire i cicli multipli di terapia. Il quadro comandi consente di visualizzare:

  • Il tempo impostato per il ciclo di terapia corrente;
  • Il tempo rimanente del ciclo di terapia;
  • Il tempo totale di terapia;
  • La vita delle lampade;


La NAOS, modello più semplice, è corredata del tasto di accensione e di un conta-ore meccanico per il controllo della vita dei Led e delle ore di terapia effettuate.

Entrambe le lampade possono essere posizionate sulle incubatrici o montate su uno stativo dedicato (opzionale) ad altezza regolabile con base a T che facilita la manovrabilità anche in nidi molto affollati e ne semplifica il posizionamento sopra le incubatrici.

 

Per ulteriori informazioni e dettagli o per richiedere un preventivo contattaci.

Elios

Elios singLa lampada ELIOS, unica nel suo genere, è stata progettata per integrare il trattamento di fototerapia intensiva con quello di riscaldamento su neonati che si trovino su lettini, fasciatoi o banchi di cura neonatali.
L’apparecchiatura è equipaggiata con un elemento radiante nell’infrarosso per il riscaldamento, 6 Power Led blu ad alta efficienza per il trattamento di fototerapia intensiva e 4 Power Led bianchi ad elevata efficienza per l’illuminazione e l’ispezione del neonato, il tutto integrato per mezzo di un modulo elettronico di controllo a microprocessore. Il sistema di riscaldamento si avvale di un tubo radiante al quarzo da 350 W con emissione nell’infrarosso e permette un utilizzo in modalità manuale o automatica.

La modalità manuale prevede l’impostazione da parte dell’operatore dell’entità del riscaldamento. La sicurezza in tale modalità viene assicurata mediante l’intervento di un allarme acustico. La modalità automatica prevede, a fronte dell’impostazione della temperatura desiderata sulla pelle del neonato da parte dell’operatore, all’interno dell’intervallo di funzionamento 23 – 38 °C, un servocontrollo della grandezza impostata realizzato dal microprocessore che regola automaticamente la potenza radiante attraverso le informazioni in arrivo dalla sonda pelle a contatto con il bambino. A completamento delle funzioni presenti si trova quella di Pre-heating il cui funzionamento prevede l’erogazione di una potenza riscaldante pari al 30% di quella massima senza l’intervento di nessun allarme di sicurezza da utilizzarsi nella fase transitoria iniziale del trattamento del paziente finché il sistema non è arrivato nelle condizioni di regime.

Il sistema di fototerapia sfrutta l’efficienza di 6 Power Led Blu che forniscono potenze radianti 5 volte superiori ad una lampada a tubi fluorescenti Blu Special incrementando enormemente l’efficacia di trattamento. La gestione della terapia avviene attraverso il medesimo controllo a microprocessore che consente di impostare e monitorare, attraverso il conta-ore dedicato, i tempi della terapia corrente, trascorso e rimanente, il tempo totale della fototerapia e la vita dei led. Il sistema di illuminazione è dotato di 4 led Daylight che forniscono una fonte di luce bianca in grado di permettere una visione ottimale del neonato.

L’apparecchiatura è equipaggiata con uno stativo in acciaio cromato ad altezza elevabile dotato di un dispositivo interno che facilita e bilancia i movimenti. La base è in acciaio verniciato a fuoco ed è carrellata con ruote da 5 cm di diametro. L’ingombro al suolo è di 0.4 m2 ed il peso attorno ai 19 kg.

 

Per ulteriori informazioni e dettagli o per richiedere un preventivo contattaci.

 

Antares

AntaresLa lampada riscaldante ANTARES è una plafoniera progettata per il trattamento dei neonati ipotermici su lettini, fasciatoi o banchi di cura neonatali. L’apparecchiatura è equipaggiata con un riscaldatore radiante ed un sistema di illuminazione a lampade alogene entrambe gestiti mediante un modulo elettronico di controllo a microprocessore.

Il sistema di riscaldamento si avvale di un tubo radiante al quarzo da 350 W con emissione nell’infrarosso e permette un utilizzo in modalità manuale o automatica.
La modalità manuale prevede l’impostazione da parte dell’operatore dell’entità del riscaldamento. La sicurezza in tale modalità viene assicurata mediante l’intervento di un allarme acustico. La modalità automatica prevede, a fronte dell’impostazione della temperatura desiderata sulla pelle del neonato da parte dell’operatore nell’intervallo di funzionamento 23–38°C, un servocontrollo della grandezza impostata realizzato dal microprocessore che regola automaticamente la potenza radiante attraverso le informa-zioni in arrivo dalla sonda pelle a contatto con il bambino.

A completamento delle funzioni presenti si trova quella di Pre-heating il cui funzionamento prevede l’erogazione di una potenza riscaldante pari al 30% di quella massima senza l’intervento di nessun allarme di sicurezza da utilizzarsi nella fase transitoria iniziale del trattamento del paziente finché il sistema non è arrivato nelle condizioni di regime.
Il sistema di illuminazione è dotato di 4 lampade alogene con una potenza di 20 W ciascuna che fornisce una fonte di luce bianca in grado di permettere una visione ottimale del neonato.
L’apparecchiatura è equipaggiata con uno stativo in acciaio cromato ad altezza elevabile dotato di un dispositivo interno che facilita e bilancia i movimenti.
La base è in acciaio verniciato fuoco carrellata con ruote da 5 cm di diametro. L’ingombro al suolo è di 0.4 m2 ed il peso attorno ai 19 kg.

 

Per ulteriori informazioni e dettagli o per richiedere un preventivo contattaci.

Mira

MiraLa lampada per fototerapia modello MIRA, utilizza la tecnologia a LED di ultima generazione per produrre luce blu terapeutica (picco 460nm) a banda stretta e le fibre ottiche per somministrare la terapia nei piccoli pazienti affetti da Ittero Neonatale. Ha una struttura leggera e compatta con un quadro comandi soft touch dove sono presenti avvisi, allarmi ed un ampio display indicante i tempi di terapia,altamente visibile fino a 7m.

La radiazione luminosa di terapia, prodotta da un LED ad alta potenza, viene trasmessa, tramite un cavo flessibile a fibre ottiche, ad un elemento illuminante di dimensioni contenute che va posizionato a contatto della pelle del piccolo paziente.
Una delle caratteristiche di questa apparecchiatura è quella di poter impostare oltre ad una terapia convenzionala anche una “fototerapia intensiva” (linee guida AAP 2004).

La forma compatta del sistema rende possibile effettuare la terapia direttamente nel lettino di degenza così come impiegarla per la cura domiciliare. Qualora necessario può essere usata anche congiuntamente ad un sistema di fototerapia convenzionale a plafoniera garantendo quindi la massima efficacia terapeutica e una riduzione sensibile del tempo di esposizione del paziente.
La lampada per fototerapia MIRA è portatile e può essere posizionata su uno scaffale o su un apposito carrellino piroettante.

 

Per ulteriori informazioni e dettagli o per richiedere un preventivo contattaci.

 

  

Mizar

Mizar

Lampada per doppia fototerapia e riscaldamento. Questa apparecchiatura, che consente di effettuare la fototerapia sia dall’alto che dal basso, ed anche il riscaldamento radiante, è unica nel suo genere e molto funzionale per il pronto intervento sia di fototerapia che per il riscaldamento. Infatti convoglia sul piccolo paziente in breve tempo una notevole potenza terapeutica per la fotosintesi della bilirubina ed un efficace riscaldamento servocontrollato.

L’ apparecchiatura è costituita da:

  • Una culla stampata in materiale plastico trasparente PET con forma arrotondata;
  • Un materassino AquaGel ad accumulo di calore permeabile ai raggi per fototerapia;
  • Un carrello dedicato per consentire alla culla di assumere le posizioni trendelemburg e fowler, pivottante su quattro ruote (due con freno).

Tutti i comandi vengono attuati mediante tasti soft touch.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni e dettagli o per richiedere un preventivo contattaci.